Accedi al sito
Serve aiuto?

Chi sono

Gian Michele ANTONINO

Architetto, Saluggia, Largo Stazione n.1

Sono nato a Torino il 15 marzo 1965 e  risiedo a Saluggia in Largo Stazione n.1, dove ha sede anche il mio studio di architettura.

Lo studio lavora su tutto il territorio del Piemonte, in particolare tra Saluggia, Cigliano, Crescentino, Chivasso, Santhià, Biella, Vercelli,  Torino,  Milano  ed il Monferrato.

Lo studio AGM dell' Architetto  ANTONINO si trova a 12 km da Chivasso e a circa 30 minuti da Vercelli.

Formazione e titoli di studio: diploma di Geometra, Laura Magistrale in Architettura, Tesi di laurea in Restauro Architettonico:

  • 1984 Diploma di Geometra all' ITC Camillo Cavour di Vercelli

  • 1991 Laurea alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino: votazione 110 e lode 

  • Tesi di laurea “la Carpenteria tra seicento e settecento: trattati e realizzazioni” - relatori prof. Luciano RE e prof. Maria Grazia VINARDI.

  • Dal 1991 al 1995 Cultore di Restauro Architettonico presso il corso di Teoria del Restauro presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.

Pubblicazioni specialistiche in Architettura, esposizioni e mostre:

MOSTRE, ESPOSIZIONI:
  • 1990- Sala esposizioni della Facoltà di Architettura di Milano. Mostra  "ARREDAMENTO, ARCHITETTURA DI INTERNI” Allestimento di interni di . Tra gli altri sono esposti miei disegni relativi alla rifunzionalizzazione di un edificio del centro B.I.T. di Torino
  • 1995- Mostra: Partecipazione alla mostra tenuta a Torino presso la Mole Antonelliana "TORINO IN GUERRA 1940-45" in qualità di Collaboratore della Sezione organizzata dalla Facoltà di Architettura di Torino
  • 2012- Mostra: Vercelli, Auditorum S. Chiara. Rassegna delle architeture vercellesi
PUBBLICAZIONI:
  • 1993 Pubblicazione di un estratto della tesi di laurea sul volume  "La vocazione dell'esistente" edita da CELID.
  • 2012 Pubblicazione di due miei progetti sul volume "Rassegna delle architetture vercellesi 1992-2012" edita da Ordine degli Architetti della Provincia di Vercelli.

PARTECIPAZIONI A CONCORSI:

  • 1995 Secondo Classificato nel Concorso Interno "MAESTRI PRISMELLESI"con GianCarlo Palazzo architetto
  • 1996 Concorso di idee B Ticino con il patrocinio di ADI "PER FILO E PER SEGNO"  con Fabio Sereno architetto e Paolo Botta architetto
  • 1997 Concorso di idee “PER IL RIUTILIZZO DELLA CHIESA DI S. MARCO A VERCELLI” con Rossana Brunelli architetto e Fabio Sereno architetto.
  • 1997 Primo Classificato nel Concorso di Idee " PIAZZA CASTELLO NEL II MILLENIO"  indetto dal Comune di Desana con Massimo Landini architetto

Aggiornamento professionale continuo in Architettura ed in Sicurezza nei cantieri:

  • 1997 Corso sulla  Sicurezza negli ambienti di lavoro per il terziario

  • 1997 Corso di 120 h Sicurezza sul lavoro nei cantieri

  • 2006 Corso di Consulente tecnico ambientale 

  • 2009 Corso Base 20 h Agenzia CasaClima

  • 2009 Corso Avanzato 40 h Agenzia CasaClima

  • 2009 Corso di 40 h Aggiornamento Coordinatore per la prog. e l'esec. dei lavori, Dlgs 81/2008 art.98 e all. XIV

  • Certificatore Energetico della Regione Piemonte

Attività professionale:

  • Dal 1991 al 1996 collaboro con un noto studio di architettura vercellese dove mi occupo di progettazione applicata alla grafica digitale e dell'utilizzo dei programmi di rendering e fotoritocco.

  • Iscrizione all'Ordine degli Architetti della Provincia di Vercelli nel 1995 al n°398.

  • Nel  settembre del 1996 apro lo Studio di Architettura "Gian Michele Antonino, architetto" a Saluggia in Largo Stazione 1. In questi primi 20 anni di attività lo studio si è occupato oltre che di edilizia residenziale, anche di edilizia terziaria,  commerciale ed artigianale ed in particolare modo di edilizia socio-sanitaria,  intervenendo sia nel campo delle  nuove costruzioni che degli interventi di ristrutturazione, con un particolare interesse volto all'integrazione del progetto nel contesto urbano ed alla qualità architettonica degli interventi.

  • Lo sviluppo esecutivo del progetto pone particolare attenzione allo studio dell'involucro edilzio ed alla riduzione delle dispersioni termiche e del comfort acustico allo scopo di massimizzare il comfort e ridurre i costi di esercizio e manutenzione.